SANTA CATERINA VILLARMOSA (CL)

Centro agricolo (comune di 75,10 Km2 con 8000 abitanti), 19 Km a Nord del capoluogo, a 606 metri s.l.m. nella zona collinare tra i fiumi Platani e Salso sul versante Nord Est del Monte Delle Rocche.

Il territorio Ŕ costituito da calcari travertinoidi con lenti solfifere e argille bituminose, pedologicamente caratterizzato da suoli bruni, suoli bruni lisciviati e regosuoli.

Il Centro ha prevalentemente una economia di tipo agricolo e zootecnico, integrata dalle rimesse degli emigrati.

 

Notizie storiche Beni monumentali

Il borgo di nuova fondazione, e sorto nel 1601 ad opera di Giulio Grimaldi, signore di Risicalli. Permane ancora oggi l'impianto urbanistico seicentesco definito da comparti a stecca molto allungati con case a spina. Espansioni si sono verificate fra il secolo XVIII e il secolo XIX.

Chiesa Madre,
Chiesa Maria SS: delle Grazie,
Chiesa del SS. Crocifisso,
Chiesa del Purgatorio,
Chiesa di S. Anna,
Chiesa di S. Francesco di Paola,
Chiesa del Crocifisso,
Convento PP. Cappuccini.

Comune
Santa Caterina Villarmosa
Provincia
Caltanissetta
Denominazione degli abitanti.
Caterinesi
Santo patrono del Comune.
Santa Caterina
Ricorrenza della festa patronale.
25 Settembre
Codice postale CAP.
93018
Telefono centralino del Municipio.
0934/671097-671291
Fax del Municipio.
671859
E-mail del Comune.
Stazione ferroviaria pi¨ vicina.
Caltanissetta – Xirbi (km12)
Sede dell’Ufficio turistico locale.
Pro loco santa Caterina Villarmosa
Indirizzo Ufficio turistico locale.
c/o A.A.P.I.T. Caltanissetta
Telefono Ufficio turistico locale.
530426
 
 

 
 

sommario.jpg (2822 byte)

 

 

 

Per  informazioni: infoweb@entasis.it - Questo Web Ŕ ottimizzato per una risoluzione 800X600
ENTASIS s.a.s. : ricerche e servizi per la cultura del territorio - 1999 / 2001
http://www.entasis.it